Lavori Pubblici

La Corte Ue boccia i limiti al subappalto: ci sono altri strumenti per evitare le infiltrazioni

Mauro Salerno

La sentenza riguarda la soglia del 30% prevista dal codice appalti, ma vale anche per la modifica (40%) dello Sblocca-cantieri

Stop ai limiti sul subappalto dei lavori pubblici. L'altolà - piuttosto annunciato - arriva dalla Corte di Giustizia europea con una sentenza che boccia, senza lasciare spazio a interpretazioni, la scelta italiana di limitare la possibilità che i costruttori possano assegnare ad altre ditte (subappaltatori) parte delle attività da svolgere in cantiere. Il caso nasce ...


Quotidiano Edilizia e Territorio – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano Edilizia e Territorio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità dell'edilizia, degli appalti, delle infrastrutture, della progettazione architettonica e dell'urbanistica. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei giĆ  in possesso di username e password?