Gestionale

Italia quinto Paese nel mondo per investimenti

Con oltre 14 miliardi di dollari,l'Italia è il quinto paese al mondo per investimenti nelle
rinnovabili. Il dato emerge dall'ultimo rapporto del Ren21 (Renewable energy policy network for the 21st century), cheoffre una panoramica globale sullo sviluppo delle energie pulite.
Nel 2012 l'Italia ha investito in rinnovabili 14,1 miliardi di dollari, una cifra in calo del 53% su base annua. Nonostante la contrazione, tuttavia, il Belpaese si piazza nella top five mondiale, alle spalle di Cina (64,7 miliardi), Stati Uniti (34,2 miliardi), Germania (19,8 miliardi) e Giappone (16 miliardi). A livello mondiale gli investimenti si sono attestati a 244 miliardi di dollari, di cui oltre la metà nel solare. Il dato segna un calo annuo del 12% dovuto agli effetti della crisi in Europa (-36%) e negli Usa (-35%), in parte controbilanciato dalla crescita nei paesi in via di sviluppo.
La potenza installata proveniente dalle rinnovabili ha superato globalmente, a fine 2012, i 1.470 GW, con una crescita dell'8,5% sul 2011. Escludendo l'idroelettrico la potenza complessiva è di 480 GW e l'Italia, con 29 GW, conquista la quinta posizione preceduta da Cina, Usa, Germania e Spagna. A livello occupazionale, sono 5,7 milioni le persone che nel mondo lavorano nel settore delle rinnovabili. (ANSA).


© RIPRODUZIONE RISERVATA