Gestionale

«Bene l'intervento di Passera sul credito»

Soddisfazione è stata espressa oggi dal Gruppo Giovani imprenditori edili dell'Ance per i risultati del terzo incontro con il ministro dello Sviluppo economico, Corrado Passera, da cui hanno ottenuto l'apertura di un tavolo con l'Abi sul problema del difficile accesso al credito.
«Ringraziamo il ministro per la sua disponibilità e il suo interesse - dichiarano i Giovani costruttori Ance - ma ribadiamo che la nostra attenzione sulle politiche per il settore resta alta».
«I dati che abbiamo letto oggi sul boom delle entrate tributarie grazie all'Imu - precisano - non devono farci dimenticare che questa misura rappresenta, di fatto, una patrimoniale che, solo nel caso dell'edilizia, grava addirittura sull'invenduto».
Sarà fondamentale, quindi, continuare sulla strada della collaborazione avviata con il ministero dello Sviluppo economico e con le altre rappresentanze giovanili delle varie categorie produttive per arrivare a risposte concrete su questioni fondamentali come il fisco a sostegno delle nuove imprese, l'innovazione e l'attenzione al territorio.


© RIPRODUZIONE RISERVATA