Gestionale

Territorio: beni di interesse culturale, il vincolo non modifica il classamento

Il vincolo storico-artistico degli immobili può essere annotato negli atti del catasto.
Con la circolare n. 5/2012 della Direzione centrale Catasto e cartografia, pubblicata sul sito dell'Agenzia del Territorio (scarica il testo a questo link ), l'Agenzia fiscale ha chiarito che il riconoscimento dell'interesse culturale di un immobile e il conseguente regime vincolistico non influisce sul classamento del bene.


© RIPRODUZIONE RISERVATA