Gestionale

Istat: raddoppia produzione da fonti rinnovabili

Sono 88 i comuni che dichiarano di ricorrere all'impiego del fotovoltaico, con una potenza media installata attribuibile alle amministrazioni comunali pari a 2,4 kW ogni mille abitanti, il doppio rispetto all'anno precedente. Il dato, relativo al 2011, emerge dall'indagine Istat «Dati ambientali nelle città».
In base allo studio, 32 comuni nel 2011 hanno predisposto forme di teleriscaldamento, mentre 72 comuni hanno dichiarato di aver installato pannelli solari termici. Alla fine dello scorso anno l'estensione dei pannelli solari termici sugli edifici comunali, prossima allo zero nel 2000, era pari a 1,3 metri quadrati ogni mille abitanti.
Sul fronte dell'utilizzo, l'Istat evidenzia un andamento sostanzialmente stabile per l'energia elettrica nei capoluoghi di provincia, dove nel 2011 il consumo per uso domestico è sceso dello 0,3% attestandosi a 1.199,6 kWh per abitante. Contemporaneamente il consumo pro capite di gas metano per uso domestico e riscaldamento, anche in conseguenza delle temperature invernali più miti registrate nell'anno considerato e del contestuale rincaro delle tariffe del settore energetico, è diminuito del 7,4% raggiungendo i 391,2 metri cubici per abitante.


© RIPRODUZIONE RISERVATA