Casa Fisco Immobiliare

Mutui con plafond Cdp, arriva anche Unicredit (e le banche salgono a otto)

M.Fr.

Il 24 febbraio la lista delle banche aderenti conta quattro nuovi ingressi, tra cui Unicredit

Unicredit è il primo big nella lista delle banche che hanno completato l'adesione alla convenzione Abi-Cdp del 20 novembre scorso. Convenzione che consente di utilizzare la provvista Cdp da 2 miliardi di euro per concedere mutui agevolati per l'acquisto o la ristrutturazione di alloggi.

Si tratta ancora di una lista limitata a otto nomi, metà dei quali sono singoli istituti del mondo del credito cooperativo.
Secondo l'aggiornamento comunicato da Cassa depositi e prestiti, il 24 febbraio si sono registrati quattro istituti: Unicredit, il Credito cooperativo ravvenate e imolese, la Banca di credito cooperativo di Spello e Bettona e la Banca di credito cooperativo "Giuseppe Toniolo" di Genzano.

Nei giorni precedenti avevano completato la procedura Banca Sella (31 gennaio), Credito Valtellinese (7 febbraio), il Credito Cooperativo di Riano (13 febbraio) e la Cassa di risparmio di Ravenna (14 febbraio).


© RIPRODUZIONE RISERVATA