Casa Fisco Immobiliare

Bolzano, dalla Provincia 26 milioni all'edilizia agevolata

La giunta provinciale di Bolzano ha destinato oggi 26 milioni di euro al settore dell'edilizia abitativa agevolata, di cui la metà per l'Ipes (istituto per l'edilizia sociale): in questo modo, il programma 2013 dell'edilizia abitativa agevolata in Alto Adige può contare su un finanziamento ulteriore di 26 milioni di euro grazie alla modifica intervenuta con i rientri dal fondo di rotazione e con le revoche delle agevolazioni edilizie.

«Circa la metà dell'importo - ha detto il presidente Luis Durnwalder dopo la seduta di Giunta - é stato destinato all'Ipes per la costruzione e il risanamento di alloggi di edilizia sociale. «Attualmente sono ben 13.200 gli alloggi Ipes in Alto Adige, «stimiamo di arrivare presto ai 14mila appartamenti per poter considerare coperto il fabbisogno abitativo in provincia di Bolzano, considerato che alcune centinaia di alloggi si rendono liberi e vengono riassegnati ogni anno. Un bel traguardo«, ha aggiunto Durnwalder.

L'altra metà del finanziamento sarà invece destinata ai comuni per acquisizione di aree edificabili destinate alla casa e per l'abbattimento delle barriere architettoniche.


© RIPRODUZIONE RISERVATA