Casa Fisco Immobiliare

Renzi: dal taglio ai rimborsi elettorali fondi per le case popolari

«Tutti i partiti rinuncino al finanziamento pubblico da subito, da queste elezioni, e mettano i soldi su una risposta concreta all'emergenza abitativa». La proposta è stata lanciata sabato 2 marzo dal sindaco di Firenze Matteo Renzi. La cifra a disposizione per i rimborzi elettorali dovrebbe essere di circa 140 milioni di euro.
L'idea - ha spiegato Renzi - è «un fondo per l'edilizia pubblica e le case popolari» per le maggiori città italiane, con cui rispondere ai bisogni di diecimila famiglie.


© RIPRODUZIONE RISERVATA