Casa Fisco Immobiliare

Pubblicato il bando per selezionare il gestore del fondo per l'housing sociale

È stato pubblicato dall'assessorato dei Lavori pubblici della Sardegna il bando per selezionare il gestore del fondo immobiliare dedicato all'housing sociale.

Entro il 16 ottobre le società di gestione del risparmio dovranno presentare alla Regione le offerte per la costruzione e gestione di un fondo comune di investimento immobiliare del valore minimo di 30 milioni di euro e della durata massima di 25 anni: lo scopo é la realizzazione di edilizia privata e alloggi sociali. Lo ha comunicato la Regione Sardegna.

«L'azione che presentiamo oggi é un'espressione della nostra idea di sviluppo per la Sardegna - ha detto il presidente, Ugo Cappellacci, durante l'illustrazione del progetto - .Attraverso gli interventi posti in essere dalla Giunta perseguiamo una ripresa che non sia riconoscibile sono negli indici economici, ma sia percepibile nel quotidiano dei cittadini, come comunità e come singoli, e soprattutto puntiamo su azioni come queste, foriere di un miglioramento della qualità della vita».

«La Regione con questo intervento promuove una nuova cultura dell'abitare sociale - ha detto l'assessore dei Lavori pubblici, Angela Nonnis - con l'investimento iniziale di 12 milioni di euro ci collochiamo all'avanguardia a livello nazionale e abbiamo già posto le basi per la costituzione di un fondo immobiliare. L'obiettivo é di consentire a giovani coppie, anziani, studenti, l'accesso all'affitto o all'acquisto della prima casa, a prezzi più agevoli rispetto a quelli attuali di mercato, costruendo abitazioni nel rispetto dell'ambiente e a basso consumo del territorio».


© RIPRODUZIONE RISERVATA