Casa Fisco Immobiliare

Sbloccato programma del «Contratto di quartiere 1»

Finalmente al via, dopo anni di ritardi, il cantiere per il nuovo polo residenziale in zona Ccs Cogne di Corso Battaglione Aosta, tra via Giorgio Elter e Via Cesare Battisti. Si tratta di un intervento edilizio previsto dai cosiddetti Contratti di quartiere 1, cofinanziati da Stato ed enti locali.
Il lungo ritardo è sa attribuire ad alcuni ritrovamenti archeologici e, una volta aggiudicato l'appalto, a una serie di ricorsi al Tar e al Consiglio di Stato. Saranno costruite cinque palazzine residenziali, di quattro e cinque piani, con un totale di 82 nuovi alloggi di edilizia residenziale pubblica e due centri socio-assistenziali (asilo e centro diurno). In un corpo separato troverà spazio una sala polivalente, destinato a diventare il nuovo centro d'incontro del quartiere. L'intervento costerà 13 milioni 980 mila euro, ed è finanziato in parte con fondi statali, in parte con fondi del Comune di Aosta.


© RIPRODUZIONE RISERVATA