Casa Fisco Immobiliare

Abruzzo, risorse in bilancio per far aprire i cantieri entro l'anno

Flavia Landolfi

Le dolenti note sono racchiuse nei bilanci regionali. Poche risorse, tagli, economie lasciano molto alla fantasia e poco alla programmazione del social housing abruzzese. Fare i conti sul fabbisogno non è possibile. La Regione fa sapere che non esistono studi aggiornati a riguardo e che quelli non recenti non possono essere presi in considerazione per via di una situazione socio-territoriale che nel frattempo ha subìto cambiamenti.

Quarantotto milioni di euro. A tanto ammontano le risorse suddivise nel 5 programmi di intervento avviati dalla Regione (alcuni partiti, la maggior parte in attesa dell'apertura dei cantieri entro la fine dell'anno).
Ecco il dettaglio. La Regione ha avviato nel 2009 un Programma per la costruzione di alloggi a canone concordato. Si tratta della realizzazione di 110 alloggi con un finanziamento ammesso di 4,5 milioni di euro. In questo caso il programma è già stato avviato. Un alto caposaldo della politica sul social housing abruzzese si poggia sul programma di riqualificazione urbana per alloggi a canone sostenibile: il piano prevede la costruzione di 170 alloggi per un finanziamento ammesso di circa 9 milioni di euro. La Regione sta per firmare l'accordo di programma e conta di avviare i cantieri entro la fine dell'anno.
Sono tutti partiti gli interventi ricompresi nei programmi urbani complessi, avviati un paio di anni fa, e che porteranno alla realizzazione di 30 alloggi di edilizia sovvenzionata per un finanziamento complessivo di 2,4 milioni.


A integrare il puzzle degli interventi ci sono poi i Contratti di quartiere II, avviati tra il 2008 e il 2009 e che valgono il recupero o la costruzione ex novo di 389 alloggi per un finanziamento ammesso di 22,9 milioni di euro. Infine a completare la mappa degli interventi di social housing nella regione c'è il Piano nazionale di edilizia abitativa (istituito con un Dpcm del 16 agosto 2009) e con cui l'Abruzzo ha programmato 180 alloggi ammettendo un finanziamento di 9,3 milioni.
Allo stato attuale, infine, gli alloggi in costruzione e per i quali quindi i cantieri sono partiti ammontano a 420 unità immobiliari.


© RIPRODUZIONE RISERVATA