Gestionale

Ance e La Sapienza, protocollo per creare tecnici specializzati nelle costruzioni

Alessandro Lerbini

Saranno istituiti master di primo o secondo livello finalizzati alla formazione di esperti nel campo del building construction

Un protocollo tra Ance e Università La Sapienza di Roma per alzare il livello di formazione dei laureati che lavoreranno nel campo dei contratti pubblici dell'edilizia. E' questo l'obiettivo dell'intesa che è stata siglata da Paolo Buzzetti, presidente dell'Associazione nazionale costruttori, e Giorgio Spangher, preside della Facoltà di Giurispudenza dell'ateneo romano.

Lo scopo della partnership è quello di promuovere l'incremento dell'offerta di attività formative qualificate e idonee a soddisfare le crescenti esigenze degli appalti pubblici e dell'edilizia privata nazionale e internazionale. In questa ottica saranno attivati percorsi formativi finalizzati alla creazione di tecnici altamente specializzati nel campo del building construction attraverso master di primo o secondo livello e altri corsi di formazione.
Sono previsti anche percorsi di tirocinio da svolgersi presso le imprese dell'Ance aderenti all'iniziativa.
Il protocollo ha una durata di due anni e potrà essere rinnovato per un ulteriore biennio.


© RIPRODUZIONE RISERVATA