Gestionale

Denuncia Fillea: «Sono diminuiti i lavoratori dell'edilizia ma non gli incidenti sul lavoro»

«Nonostante la diminuzione in Piemonte di oltre 25mila addetti nell'edilizia proporzionalmente non sono diminuiti gli infortuni, anche mortali. L'attenzione e le preoccupazioni per il lavoro devono essere forti ma non si puo' abbassare la guardia sulla sicurezza e sulle condizioni dell'attivita' lavorativa, al fine di evitare incidenti che possano causare la menomazione o la morte». Lo dichiarano Fillea-Cgil Piemonte e Fillea-Cgil Alessandria, a proposito della morte dell'operaio Antonio Curcio, di 58 anni, che stava lavorando sulla A7 Milano-Genova.


© RIPRODUZIONE RISERVATA