Lavori pubblici

Piano triennale scuole, progetti entro il 10 aprile

I Comuni umbri e le Province avranno tempo fino al 10 aprile per presentare i progetti nel settore dell'edilizia scolastica che confluiranno nel Piano triennale regionale di interventi, per i quali la Regione potrà stipulare mutui con scadenza a 30 anni e con ammortamento a carico dello Stato. Ne ha dato notizia l'assessore regionale all'edilizia scolastica, Carla Casciari, annunciando la pubblicazione di un avviso. «Per accedere alle opportunità del 'Decreto Mutuì emanato dal Governo - ha detto - i progetti dovranno rispondere ai criteri e alle modalità di intervento
stabiliti dalla Regione Umbria». «Il Governo - ha proseguito Casciari - ha annunciato la volontà di prorogare al 30 aprile il termine per la presentazione dei piani di intervento delle Regioni nell'ambito dell'edilizia scolastica e ciò ha permesso alle Regioni di dare un pò più di tempo agli enti per la presentazione delle proposte. La Regione ha già fissato tutti i criteri». L'avviso prevede che siano ammissibili a finanziamento solo i progetti esecutivi e quelli immediatamente cantierabili, i progetti appaltabili concernenti interventi sugli immobili di proprietà di enti locali. Previsti, tra gli altri, interventi straordinari di ristrutturazione, messa in sicurezza e adeguamento sismico. Ammesso un solo intervento per ente locale, in modo da tutelare i Comuni più piccoli.


© RIPRODUZIONE RISERVATA