Lavori Pubblici

Emilia Romagna, cade il tabù sulle distanze per la riqualificazione urbana

Massimo Ghiloni

Come ammesso dall'articolo 2-bis del T.U. edilizia (introdotto dal Dl 69/2013), l'Emilia Romagna approva una legge che consente di derogare ai limiti di distanza tra edifici di cui al Dm del 1968

Il decreto legge n.69/2013,c.d. del Fare, convertito nella l. n.98/2013, ha introdotto un art.2 bis al Testo Unico dell'edilizia D.P.R. n.380/2001 (TUE) che innova la portata applicativa del DM 1444/1968 sugli standard, in modo da risolvere alcuni aspetti operativi legati alla rigenerazione urbana. In questi ultimi anni ...


Quotidiano Edilizia e Territorio – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano Edilizia e Territorio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità dell'edilizia, degli appalti, delle infrastrutture, della progettazione architettonica e dell'urbanistica. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei giĆ  in possesso di username e password?