Lavori Pubblici

L'Umbria stanzia 98 milioni per le opere di edilizia sanitaria

Interventi sull'edilizia ospedaliera per 98 milioni di euro. Con gli atti assunti nell'ultima seduta prima della pausa estiva la Giunta regionale dell'Umbria ha concluso l'iter per la procedura di attuazione dell'accordo di programma per il settore degli investimenti sanitari, sottoscritto nel 2013 da Regione Umbria e ministero della Salute, di concerto con il ministero dell'Economia.

Il programma prevede interventi di edilizia sanitaria e di potenziamento tecnologico in tutte le Aziende ospedaliere e Asl dell'Umbria, finalizzati alla riqualificazione e all'ammodernamento della rete ospedaliera e al conseguimento di elevati livelli di sicurezza. Gli interventi, per un importo complessivo di oltre 98 milioni di euro, sono 28 di cui quattro (riqualificazione degli ospedali di Castiglione del Lago e di Città della Pieve, acquisto tecnologie area Trasimeno, e realizzazione dell'Ospedale Narni-Amelia) in attesa della valutazione ministeriale.


© RIPRODUZIONE RISERVATA