Lavori Pubblici

Domani bando per finanziare le bonifiche nelle scuole

Nuova boccata d'ossigeno per l'edilizia scolastica piemontese che, dopo il Piano straordinario da 50 milioni di euro stanziati lo scorso anno dalla Giunta regionale, potrà contare adesso su altri 9 milioni di euro destinati al Piemonte nell'ambito del decreto legge del fare. I progetti saranno finanziati direttamente dal ministero dell'Istruzione, ma selezionati attraverso un bando regionale che sarà pubblicato online giovedi' 29 agosto. Gli enti locali proprietari di edifici sede di scuola statale dell'infanzia, primaria e secondaria di I e II grado, avranno tempo fino al 15 settembre 2013 per presentare la domanda.

Particolare attenzione sarà rivolta alla bonifica da amianto, lana di vetro e lana di roccia. Entro il 15 ottobre la Regione comunicherà al ministero la graduatoria dei progetti da finanziare.
"Queste risorse, frutto della trattativa condotta con il Governo dai nostri parlamentari - sottolinea Alberto Cirio, assessore regionale all'Istruzione - si aggiungono a quelle già stanziate dalla Regione nei mesi scorsi, portando il budget del nostro Piano Straordinario sull'edilizia scolastica a sfiorare i 60 milioni di euro. Come richiesto dal Dl del fare, infatti - aggiunge - attiveremo per questi 9 milioni di euro uno specifico bando, dando però forte priorità agli interventi già inseriti nella nostra lista di criticità e nel nostro Parco Progetti, aiutandoci così a finanziarli e ad aumentare la sicurezza delle nostre scuole".


© RIPRODUZIONE RISERVATA