Lavori Pubblici

Il Governo impugna la legge su edilizia residenziale e urbanistica

Nella riunione del 26 febbraio, il Consiglio dei ministri, si legge nel comunicato stampa finale, «ha deliberato l'impugnativa dinanzi alla Corte Costituzionale», fra le altre, anche della legge Veneto n. 55 del 31/12/2012 recante «Procedure urbanistiche semplificate di sportello unico per le attività produttive e disposizioni in materia urbanistica, di edilizia residenziale pubblica, di mobilità, di noleggio con conducente e di commercio itinerante».

Nessuna impugnativa, invece, per altre leggi regionali, fra cui quella della legge Molise n. 27 del 27/12/2012 recante «Interpretazione autentica del comma 1 - quinquies dell'articolo 14 della legge regionale 11 dicembre 2009, n. 30 (Intervento regionale straordinario volto a rilanciare il settore edilizio, a promuovere le tecniche di bioedilizia e l'utilizzo di fonti di energia alternative e rinnovabili, nonché a sostenere l'edilizia sociale da destinare alle categorie svantaggiate e l'edilizia scolastica».


© RIPRODUZIONE RISERVATA