Lavori Pubblici

Toscana, dalla regione 16 milioni per nuovi impianti

Continua in Toscana il sostegno economico per promuovere la realizzazione e la riduzione dei consumi energetici e l'efficienza energetica nei sistemi produttivi di soggetti pubblici e privati. Pochi giorni fa la Regione ha finanziato, con circa 8,5 milioni di euro, lo scorrimento della graduatoria di cui al bando ex decreto 3065/2009, che riguarda interventi di ristrutturazione nell'edilizia scolastica, sanitaria, impiantistica sportiva e cimiteriale, attraverso azioni che consentano di impiegare fonti energetiche rinnovabili e che orientino le scelte e le politiche in favore dell'eco-compatibilità degli edifici, allo scopo di razionalizzare e ridurre i consumi energetici.
Inoltre é uscito un nuovo bando per il sostegno alla produzione di energia da fonti rinnovabili che mette a disposizione 8 milioni di euro a favore di soggetti pubblici e privati. Beneficiari potranno essere piccole imprese, medie imprese e grandi imprese, consorzi o società consortili, anche cooperative, enti locali, aziende sanitarie e altri enti che esercitino attività economica. In via prioritaria saranno allocati 3 milioni di euro, fino a esaurimento, a favore di interventi localizzati in aree di crisi industriale complessa di Prato e Massa e Carrara. Gli altri 5 milioni, fino a esaurimento, andranno a favore di interventi inerenti impianti solari fotovoltaici integrati con caratteristiche innovative. La misura dell'aiuto va dal 60% del costo ammissibile per le grandi imprese, fino all'80% per le piccole.


© RIPRODUZIONE RISERVATA