Lavori Pubblici

Stanziati 3,1 milioni per risparmio energetico degli edifici

Piemonte, stanziati su proposta dell'assessore Roberto Ravello 3,1 milioni di euro per incentivare gli interventi di risparmio energetico e di riduzione delle emissioni in atmosfera, destinati ai proprietari di edifici, agli amministratori condominali, alle imprese di gestione energetica. I nuovi criteri - approvati oggi dalla regione - intendono migliorare la fruibilità e l'efficacia dell'attuale bando, anche in considerazione del fatto che la crisi economica sta condizionando fortemente l'accesso al credito. In particolare, si è ritenuto necessario affiancare anche la facoltà di usufruire di una specifica garanzia che faciliti il finanziamento bancario, che riveste particolare importanza soprattutto per i condomini.
È stata inoltre considerata l'opportunità di dedicare parte delle risorse disponibili agli interventi sulla termoregolazione e contabilizzazione del calore separata per unità abitativa (la scadenza per l'introduzione delle valvole termostatiche negli edifici con riscaldamento centralizzato anteriori al 1991 è stata prorogata al 1° settembre 2014) e di interventi ad essa funzionalmente integrati, come la riqualificazione del sistema di generazione del calore e/o la coibentazione di parti dell'involucro edilizio.


© RIPRODUZIONE RISERVATA