Lavori Pubblici

Autorizzazioni paessaggistiche ai Comuni, ok in Commissione

Via libera dalla commissione urbanistica del Consiglio regionale del Lazio a due proposte di legge, che adesso dovranno andare in aula per l'approvazione definitiva. La prima riguarda le autorizzazioni paesaggistiche, previste per molti interventi edilizi. «Attualmente- ha spiegato l'assessore Luciano Ciocchetti - é la regione che esamina le pratiche e chiede il parere delle sovrintendenze. Si tratta di una molte di lavoro enorme, quando sono stato nominato assessore erano oltre 6mila le pratiche in attesa. Con il piano casa le richieste sono addirittura in aumento. Con questa proposta deleghiamo ai Comuni tutte le autorizzazioni sugli interventi minori, compresi quelli previsti dalla legge sul recupero dei sottotetti e, appunto, dal piano casa».

È prevista la possibilità per i Comuni di istituire apposite commissioni composte da esperti per esaminare le richieste. Alla regione restano i poteri di controllo e di vigilanza sull'operato dei Comuni. In caso di inadempienza può esercitare i poteri sostitutivi.

La seconda proposta, di iniziativa dei consiglieri Giancarlo Miele e Carlo de Romanis, riguarda invece la possibilità di realizzare aviosuperfici e campi di volo occasionali. Vengono specificate e semplificate le norme esistenti. «Gli sport legati al volo - ha dichiarato illustrando il progetto Giancarlo Miele - hanno avuto una grande espansione e rappresentano un'ulteriore possibilità di sviluppo turistico per molte zone della nostra regione. Con le vecchie norme aprire una avio superficie era molto complesso».

Per quanto riguarda le aviosuperfici é prevista anche la possibilità di realizzare piccoli edifici o
riutilizzare manufatti esistenti per le esigenze delle attività di volo, con particolare riferimento alla sicurezza. Le nuove strutture dovranno essere comunque realizzate lontano dai centri abitati.


© RIPRODUZIONE RISERVATA