Lavori Pubblici

Lazio, venerdì il regolamento bioedilizia

È slittato a fine settimana, alla seduta di giunta prevista per venerdì pomeriggio, il via libera definitivo al regolamento sulla sostenibilità energetico-ambientale degli edifici, che completa e attua la legge regionale sulla bioedilizia (n. 6/2008) del Lazio. Il provvedimento dovrà passare di nuovo al vaglio degli assessori, dopo la fase di osservazioni della Commissione consiliare Lavori Pubblici e Politiche per la casa.

Anche il Lazio, dopo altre amministrazioni come Umbria, Marche e Puglia, introdurrà con il provvedimento il sistema per il rilascio del certificato di sostenibilità: un targa volontaria, che si sovrappone all'Ace, obbligatorio in tutta Italia nel caso di edifici nuovi o di compravendita e locazione di appartamenti, e che fotografa l'ecocompatibilità di un edificio prendendo in esame un ventaglio di parametri ampi, oltre la semplice efficienza degli impianti installati.


© RIPRODUZIONE RISERVATA