Casa Fisco Immobiliare

Mutui, Tecnocasa: sprint erogazioni nei primi nove mesi del 2014

M.Fr.

Nei primi tre trimestri dello scorso anno +12% per la domanda di mutui e +10% delle somme erogate. Si tratta degli incrementi più elevati dal 2008

Il 2014 potrebbe confermarsi l'anno di svolta per la ripresa del mercato immobiliare, con valori che - almeno per quanto riguarda i primi tre trimestri dell'anno - autorizzano aspettative decisamente positive. L'ultimo segnale arriva da Tecnocasa. Il franchising dell'intermediazione immobiliare, rileva infatti una crescita tendenziale del 12% per la domanda di mutui e del 10% per quanto riguarda le erogazioni.

In entrambi i casi, si tratta di scostamenti molto netti rispetto ai tassi che si sono visti nel periodo 2008-2013. «I segnali positivi di una possibile ripresa sono evidenti - si legge nella nota Tecnocasa - ma bisogna prestare sempre la massima prudenza». «Le erogazioni - sottolinea la nota - sono in aumento, i tassi di riferimento sono ai minimi storici, si riducono gli spread sui prodotti destinati all'acquisto dell'abitazione principale, la domanda di mutui è in costante aumento e la Bce sta operando da tempo per sostenere le erogazioni a famiglie e imprese. L'offerta bancaria è in miglioramento ma la qualità del portafoglio è un fattore determinante per le scelte di erogazione, così come la qualità del cliente stesso».

I segnali di miglioramento sono rintracciabili anche nel 2013. Nonostante che i volumi delle erogazioni fossero ancora in ribasso, Tecnocasa ricorda che il calo registrava un rallentamento «soprattutto nella seconda metà dell'anno». «Il costo di approvvigionamento dei prodotti resta elevato e il mercato del lavoro stenta a decollare - si legge ancora - ma la Bce inizia le sue manovre di riduzione dei tassi e si riduce il differenziale tra Btp e Bund. La fiducia dei consumatori comincia a risalire e ne giova la domanda di mutui, in crescita costante da luglio (2013, ndr)».

Vai alla tabella con gli andamenti nel periodo 2008-primi nove mesi del 2015


© RIPRODUZIONE RISERVATA