Casa Fisco Immobiliare

Demanio: primi bandi per la concessione di beni in Toscana, Umbria e Veneto

Al via i primi bandi di Valore Paese per la concessione e la locazione di beni in Toscana, Umbria e Veneto. Parte così la sezione Valore Paese-Affidiamo Valore che rientra nell'ampio piano di valorizzazione del patrimonio immobiliare pubblico, con l'obiettivo di recuperare i beni non utilizzabili per finalità istituzionali affidandoli in concessione ai privati fino a 50 anni.
Con la pubblicazione di questi bandi, l'Agenzia del Demanio propone al mercato: due beni in Veneto – un'ex caserma della Guardia di Finanza a Venezia e il "Padiglione Ufficiali" a Dolcè (Verona); due in Umbria – ex case cantoniere a Gubbio e Todi (Perugia); e, infine, due in Toscana – un ex compendio minerario a Rio Marina (Livorno) e un ex casello idraulico a Grosseto.
Entro il 3 aprile 2013, i partecipanti alla gara dovranno presentare la loro offerta per la concessione o la locazione dei beni e un progetto per la riconversione di questi ultimi, prevedendo anche la possibilità di nuove destinazioni d'uso.
Gli operatori interessati dovranno indicare il valore del canone che si impegnano a corrispondere allo Stato, la durata della concessione/locazione e gli investimenti che intendono effettuare sul bene sulla base delle operazioni che intendono avviare.
L'Agenzia del Demanio valuterà le offerte tecnicamente ed economicamente più convenienti fra quelle arrivate.


© RIPRODUZIONE RISERVATA