Progettazione e Architettura

A Venezia pronta la «scatola nera» di Denton Corker Marshall

M.Fr.

La struttura realizzata nei giardini della Biennale per l'esposizione internazionale dell'arte

Una scatola bianca incastonata in una scatola nera. È il concept semplice ed elegante scelto per il padiglione australiano realizzato a Venezia, nei giardini della Biennale, da poco completato e che sarà visibile durante la 56° esposizione internazionale dell'Arte che apre il prossimo 9 maggio e si chiude il 22 novembre.

Il progetto - firmato dallo studio australiano Denton Corker Marshall - è frutto di un concorso lanciato nel 2011 e vinto lo stesso anno dallo studio. La struttura è in cemento rivestita di pannelli di granito che si aprono e chiudono a seconda delle esigenze espositive. La struttura servirà a ospitare le opere di artisti provenienti dall'Australia. A inaugurare lo spazio saranno le opere dell'artista Fiona Hall, fotografa e scultrice, che presenterà l'opera Wrong Way Time.

L'ingresso alla struttura avviene attraverso una rampa in acciaio che porta a una terrazza di cemento galleggiante con vista sul canale che lambisce i giardini della Biennale.
Gallery


© RIPRODUZIONE RISERVATA