Progettazione e Architettura

Spartana o di lusso? In una mostra fotografica le idee per la Tree House dei sogni

M.Fr.

A Luvigliano di Torreglia (Pd) un'esposizione fotografica promossa dall'Istituto europeo per il design di Venezia

Per chi cerca idee per realizzare una casa sull'albero e in questi giorni si trova dalle parti di Luvigliano di Torreglia può prendere spunto dalla mostra fotografica che resta aperta tra domenica 8 marzo e domenica 29 marzo.

La mostra è a cura degli studenti del Master in Business Administration for Arts and Cultural Events dell'Istituto europeo per il design di Venezia. L'iniziativa, spiegano i promotori, parte dall'idea di poter vivere realmente sugli alberi «non come metafora di un vivere intellettuale distaccato dalle cose del mondo, ma come una possibilità concreta da esplorare da un punto di vista architettonico, artistico, didattico ed esperienziale». Da qui la mostra "Treehouses. Abitare sull'albero" allestita a Villa dei Vescovi, complesso tutelato dal Fondo ambiente italiano (Fai).

La mostra è strutturata in moduli: una sezione fotografica con immagini di strutture abitative sugli alberi realizzate in varie parti del mondo, una parte dedicata ai lavori grafici di Serena Miglietti ispirati al romanzo Il Barone Rampante di Italo Calvino, un'installazione realizzata dal collettivo artistico How We Dwell sulla base del miglior progetto creato dai bambini che partecipano al laboratorio organizzato dal gruppo, e infine un Wish Tree, che per tutta la durata dell'esposizione sarà allestito nella corte della Villa.

Solo domenica 8 marzo, alle ore 11, è prevista una performance visiva di Antonio Gregolin dal titolo "Alberi, Miti e Leggende" e una lettura a cura di Sullalbero, azienda che si occuperà della progettazione di una casa sull'albero nel parco di Villa dei Vescovi.

Vai alla gallery


© RIPRODUZIONE RISERVATA