Progettazione e Architettura

Al via il premio Flormart Garden Show per architetture del paesaggio

M.Fr.

Promosso da Padova Fiere e abbinato al Flormart. Montepremi di 10mila euro per due sezioni: progetti realizzati e giardino temporaneo

Al via Flormart Garden Show, il concorso internazionale di architettura del paesaggio promosso da Padova Fiere in relazione al Flormart, il salone internazionale del florovivaismo e del giardinaggio in programma nel capoluogo veneto tra il 9 e l'11 settembre del 2015.

Obiettivo del concorso è sviluppare il tema del paesaggio urbano ed il rapporto tra architettura e natura al fine di evidenziare l'importanza del ruolo del verde nel paesaggio, della biodiversità, della sostenibilità, della salute e del miglioramento delle condizioni di vita nei centri urbani, nonché di ispirare operatori del settore e visitatori qualificati alla progettazione del proprio giardino, privato o pubblico.

L'iniziativa – che ha ricevuto il patrocinio del Consiglio nazionale degli architetti e dell'Università di Padova – è aperta agli architetti paesaggisti, ai designers, agli studi di progettazione, agli studenti, alle aziende e agli operatori attivi nella progettazione e nella realizzazione del verde e alle associazioni che abbiano sviluppato progetti in materia di sostenibilità.

Due sezioni, montepremi di 10mila euro
Due le sezioni previste: premiazione di un'opera o di un progetto culturale già realizzati e selezione di otto progetti di giardini temporanei da allestire all'interno dei padiglioni della Fiera di Padova nel corso di Flormart.
Sezione 1: Premiazione di un'opera o di un progetto culturale del verde già realizzata o già presentata alla data del 28.02.2015 (sezione a partecipazione palese) dove si evidenzi l'importanza del ruolo del verde nel paesaggio, della biodiversità, della sostenibilità, della salute e del miglioramento delle condizioni di vita nei centri urbani.
Premi: 1° premio 5.000 euro, 2° premio 1.000 euro, 3° premio: 500 euro.
Sezione 2: Premiazione di un progetto di giardino temporaneo di 48 mq. da realizzare all'interno della galleria 78 del quartiere fieristico di Padova nell'ambito del Salone "Flormart" 2015 (sezione a partecipazione anonima). Il progetto presentato dovrà essere realizzato da ditte di settore prescelte dal candidato, a cura e spese delle stesse. Il tema di questa sezione sarà focalizzato ad evidenziare l'importanza del verde tecnologico per l'inserimento in ambito urbano su pareti verticali corredate anche da un piano orizzontale e finalizzate a coniugare estetica e sostenibilità ambientale.
Premi: 1° premio 2.000 euro, 2° premio 1.000 euro, 3° premio: 500 euro

La giuria
Le proposte in concorso verranno giudicate da una giuria presieduta da Giorgio Strappazzon, architetto dello studio Vs associati che ha firmato il progetto del nuovo orto botanico di Padova, oggetto di un concorso bandito dall'Ateneo. In giuria anche Daniele Villa, amministratore delegato di PadovaFiere, Manuel Palerm Salazar, noto architetto spagnolo, presidente di Uniscape, rete che riunisce le università europee impegnate nel campo della ricerca sul paesaggio, Lucia Bortolini, docente del Dipartimento Territorio e sistemi agro-forestali dell'Università di Padova, Giuseppe Cappochin, presidente dell'Ordine degli architetti di Padova, Novella Cappelletti, direttore della rivista Paysage, Giampaolo Barbariol, caposettore Verde, Parchi, Giardini e Arredo Urbano del Comune di Padova.

Partecipazione
L'iscrizione al Concorso deve avvenire con l'apposito modulo da inviare via e-mail (flormartgardenshow@padovafiere.it) o via fax (+39 049 840 499) entro il giorno 30 aprile 2015.

Scarica il bando


© RIPRODUZIONE RISERVATA