Progettazione e Architettura

Vestito metallico per il nuovo negozio Givenchy a Seul firmato Piuarch

M.Fr.

Lo studio di progettazione italiano ha completato una nuova commessa prestigiosa per Givenchy, che a Seul ha da poco inaugurato il suo nuovo flagship store con rivestimento in elementi di acciaio lucidato

La maison fracese Givenchy sceglie ancora l'Italia. Dopo aver assoldato, già nel 2005, l'italiano Riccardo Tisci - oggi direttore artistico dell'azienda di moda - ha anche affidato allo studio milanese Piuarch il nuovo negozio a Seul, inaugurato questo mese.

Per caratterizzare l'edificio lo studio ha ideato una pelle costituita da elementi metallici curvi in acciaio elettrolucidato che sembrano avvolgere la struttura come un vero e proprio vestito. La boutique di circa 400 mq si sviluppa su 4 piani e si trova nel quartiere della moda della capitale sud coreana.
L'incarico allo studio milanese Piuarch è solo l'ultimo delle numerose prestigiose commesse da parte di aziende del lusso e della moda, da Notte Vandebosch a Helen Marlen ad Angel Fashion, oltre alla consolidata collaborazione con Dolce & Gabbana. Un importante riconoscimento allo studio è arrivato nel 2013 con il premio architetto dell'anno assegnato dal consiglio nazionale degli architetti . L'anno prima lo studio aveva invece ottenuto una menzione nell'ambito del premio Medaglia d'oro all'architettura italiana per il quartier generale dell'azienda Bentini a Faenza .
Tra le recenti realizzazioni, c'è l'edificio a uso misto a Milano nel nuovo quartiere di Porta Nuova , commissionato allo studio da Hines Italia, al termine di un concorso privato. Lo studio è nato nel 1996 per iniziativa di Francesco Fresa, Germán Fuenmayor, Gino Garbellini e Monica Tricario. Oggi ha realizzato progetti in Italia e all'estero (China, Algeria, Russia).

Gallery - Le opere realizzate da Piuarch
Gallery - L'edificio misto a Milano Porta Nuova per Hines Italia


© RIPRODUZIONE RISERVATA