Progettazione e Architettura

Innovazione in cantiere, a marzo il Bim Summit a Milano

In occasione del venticinquesimo anniversario della fondazione, Harpaceas, con la collaborazione del Dipartimento ABC (Architettura, Ingegneria delle Costruzioni e Ambiente Costruito) del Politecnico di Milano e con il Patrocinio di Building Smart Italia, di MIP - School of Management e della Scuola Master F.lli Pesenti, del Politecnico di Milano, organizza il Convegno: «BIM Summit 2015. Esperienze italiane e internazionali, prospettive future».

Si tratta della seconda edizione del "BIM Summit" la cui prima edizione si è svolta nel mese di marzo 2013 con grande successo in termini di partecipazione (circa 200 presenti) e con una vasta eco sui media di settore.

Il convegno si svolgerà il 3 marzo 2015 presso l'aula Rogers del Politecnico di Milano - Campus Leonardo - dalle ore 10,30. Il programma degli interventi verterà sulle tematiche legate alla metodologia BIM (Building Information Modeling), presentando esempi di utilizzo sia in campo nazionale sia internazionale e illustrando lo stato dell'arte di questa metodologia nel nostro Paese, senza tralasciare futuri orizzonti di applicazione.

Questa seconda edizione del BIM Summit, moderato da Giorgio Santilli, caporedattore de IlSole24Ore, vedrà i contributi di relatori, tra i quali Stefano Della Torre, Roberto Cigolini e Marco Lorenzo Trani rappresentanti del Politecnico di Milano, Pietro Baratono Provveditore alle Opere Pubbliche di Lombardia ed Emilia Romagna e di rappresentanti di alcune tra le più importanti realtà italiane del mondo delle Costruzioni, tra le quali: Mikael Pennestri del Gruppo Salini Impregilo, Luca Bezzi di Politecnica, Franco Daniele di Tecnostrutture, Ennio Picco di Cimolai e Teresa Carini di Starching.

Sarà ospite del convegno anche Patrick McGolin di Vianova Systems per offrire un contributo sull'impiego del BIM proveniente dai paesi scandinavi, dove il BIM si è ormai affermato come realtà sia nel settore privato sia in quello pubblico.

I relatori, tra i maggiori esperti del settore nel nostro paese, affronteranno argomenti quali: il ruolo del BIM nella progettazione architettonica, nella progettazione strutturale, nella costruzione e nella progettazione della sicurezza, nell'ottimizzazione della filiera, oltre ai più recenti impieghi del BIM nella progettazione di infrastrutture e nel Facility Management.

La partecipazione al convegno è gratuita fino ad esaurimento dei posti.


© RIPRODUZIONE RISERVATA