Progettazione e Architettura

Bolzano cerca giovani talenti «green»: al via il concorso di idee Enertour 4 students

Alessia Tripodi

Comune, MinAmbiente e Acri premiano i migliori progetti di edilizia sostenibile proposti da universitari e laureandi - Scadenza: 30 marzo 2015

Bolzano va a caccia di giovani talenti nel campo dell'edilizia «green» e dell'energia da fonti rinnovabili. E' partita la quarta edizione di Enertour 4 students, il concorso lanciato da
Tis innovation park e Fondazione Cassa di Risparmio di Bolzano - con il patrocinio del ministero dell'Ambiente dell'associazione di Fondazioni e Casse di Risparmio italiane Acri - e rivolto agli studenti universitari e ai laureandi di tutte le facoltà italiane interessati al mondo delle energie rinnovabili e dell'efficienza energetica in edilizia, che vogliano proporre una soluzione innovativa al problema energetico in Italia.
L'elaborato potrà essere presentato in diversi formati: un video. una breve presentazione, un poster, un plastico, un fumetto. I lavori vannno inviati via mail a enertour@tis.bz.it entro il 30 marzo 2015.
Le proposte verranno valutate in base a quattro criteri fondamentali: originalità, grado di innovazione, applicabilità pratica, coinvolgimento della cittadinanza.

In palio per gli studenti un viaggio «all inclusive» alla scoperta dell'Alto Adige, regione tradizionalmente «green»: durante il soggiorno i vincitori potranno visitare innovativi impianti per la produzione di energia da fonti rinnovabili, edifici CasaClima energeticamente sostenibili, comuni 100% rinnovabili e potranno ascoltare dalla viva voce di amministratori pubblici e progettisti le strategie che Bolzano metterà in campo nel futuro per ridurre i consumi energetici e le spese per i cittadini. I vincitori, inoltre, durante un incontro con aziende e istituzioni leader nel settore energetico, avranno l'opportunità di presentare i loro progetti.
Per partecipare: http://www.enertour4students.it/


© RIPRODUZIONE RISERVATA