Progettazione e Architettura

Dedalo Minosse premia i committenti, tra i vincitori anche i comuni di Roma e Torino

Massimo Frontera e Alessia Tripodi

Consegnati a Vicenza i riconoscimenti internazionali alle opere che vantano il miglior connubio tra committenti e progettisti - Tra i premiati Odile Decq, Cino Zucchi ma anche progettisti italiani under 40

I comuni di Roma e Torino ma anche Autogrill Spa, il ministero dell'Educazione spagnolo e Salewa – Oberalp SpA. Sono questi alcuni dei committenti «illuminati» vincitori della nona edizione del Premio Internazionale Dedalo Minosse alla Committenza di Qualità, il riconoscimento che premia le migliori opere di architettura realizzate grazie anche a partnership efficaci tra committenti e progettisti. Oltre 500 le iscrizioni alla manifestazione - che quest'anno incorpora il «Premio Internazionale Andrea Palladio», già promosso tra il 1987 e il 1993 dalla Caoduro Lucernari - e 230 i progetti selezionati, con la partecipazione di 33 paesi, tra i quali per la prima volta anche Libano e Iran. La maggior parte delle proposte è arrivata da aziende aziende (38%), governi e amministrazioni pubbliche (27%), ma anche da privati (26%) ed enti, fondazioni, associazioni (9%). Che hanno presentato sopratutto progetti di abitazioni (30%), scuole (14%), uffici (11%), ma anche luoghi per la cultura (11%), luoghi di culto (7%), edifici produttivi (6%), aree commerciali (6%), spazi per la socialità (5%), strutture turistico/ricreative (5%), spazi verdi (3%), infrastrutture (2%). Tra gli interventi il 74% riguarda nuove costruzioni, il 21% restauri e ristrutturazioni e il 5% recupero urbano.

Clicca qui per la fotogallery

Quattro i premi assegnati - Premio Internazionale Dedalo Minosse, Premio Internazionale Dedalo Minosse Occam U.40, Premio ALA e Premio ALA U.40 - insieme ad altri otto Premi Speciali tra i quali il Premio Speciale Stanislao Nievo, dedicato al celebre scrittore ambientalista che fu presidente della giuria dalla prima edizione. Le opere premiate portano la firma di nomi eccellenti nel panorama dell'architettura mondiale come Odile Decq, Peter Eisenmann e Cino Zucchi, ma anche di numerosi giovani progettisti under 40 che rappresentano, in crescita rispetto alle precedenti, oltre il 30% del totale di questa edizione, che vanta numeri record: oltre 500 iscrizioni pervenute, con 230 progetti ammessi alla selezione, con la partecipazione di 33 paesi, tra i quali per la prima volta Libano e Iran. Ampio e diversificato il target dei committenti, composto da aziende (38%), governi e amministrazioni pubbliche (27%), privati (26%) ed enti, fondazioni, associazioni (9%). Il panorama delle opere partecipanti ha toccato cambiti eterogenei: abitazioni (30%), scuole (14%), uffici (11%), luoghi per la cultura (11%), luoghi di culto (7%), edifici produttivi (6%), aree commerciali (6%), spazi per la socialità (5%), strutture turistico/ricreative (5%), spazi verdi (3%), infrastrutture (2%). Tra gli interventi, il 74% riguarda nuove costruzioni, il 21% restauri e ristrutturazioni e il 5% recupero urbano.

La cerimonia ufficiale di premiazione si terrà il 31 ottobre nel Teatro Olimpico di Vicenza, mentre dal 1°al 23 novembre la mostra dei progetti sarà allestita a Palazzo Valmarana Braga, sempre a Vicenza. La mostra multimediale è uno strumento per raccontare a tutti, esperti e non addetti ai lavori, le storie e le avventure degli architetti e dei committenti, che si sono confrontati, supportati e avolte combattuti per raggiungere un obiettivo comune di qualità, con particolare attenzione agli aspetti economici, sociali e ambientali.
In un allestimento "povero" che si contrappone alla sontuosità del Palazzo Valmarana Braga, che farà da sfondo ai progetti contemporanei, il pubblico potrà conoscere, attraverso disegni, foto, plastici, testi e video i committenti selezionati dalla giuria.

Tutti i progetti premiait

Premio Internazionale Dedalo Minosse alla Committenza di Architettura

Committente: Ton Zwijnenburg
Progetto: Paul de Ruiter Architects
Opera: Villa Kogelhof
Realizzazione: 2013, Kamperland (Zeeland), The Netherlands

Premio Internazionale Dedalo Minosse alla Committenza di Architettura - OCCAM Under 40
Committente: Sugamo Shinkin Bank
Progetto: emmanuelle moureaux architecture + design
Opera: Sugamo Shinkin Bank Series (Tokiwadai, Shimura, Ekoda Branches)
Realizzazione: 2010-2011-2012, Tokyo, Japan

Premio ALA - Assoarchitetti
Committente: Salewa – Oberalp S.p.A.
Progetto: Park Associati – Cino Zucchi Architetti
Opera: Salewa Headquarters
Realizzazione: 2011, Bolzano, Italia

Premio ALA - Assoarchitetti Under 40
Committente: Cooperativa edilizia Alba 2000
Progetto: Nunzio Gabriele Sciveres, M. Giuseppina Grasso Cannizzo (progetto preliminare). Impresa: Infisud s.r.l.
Direzione cantiere: Paolo Ravalli
Opera: A2M social Housing
Realizzazione: 2005-2011, Marina di Ragusa (Ragusa), Italia

Premi Speciali
Premio Speciale Stanislao Nievo
Committente: Fondazione Amici di Francesco Pianzola
Progetto: Emilio Caravatti_Matteo Caravatti architetti
Opera: Centro Jigiya So
Realizzazione: 2013, Katì (Koulikorò), Repubblica del Mali

Premio Speciale l'ARCA
Committente: Shoryu Welfare Association
Progetto: Katsufumi Kubota / Kubota Architect Atelier
Opera: Kurasako nursery school
Realizzazione: 2011, Yamagata gun (Hiroshima), Japan

Premio Speciale Laboratorio Morseletto
Committente: Comune di Roma
Progetto: Studio Odile Decq
Opera: MACRO-Museo d'Arte Contemporanea Roma
Realizzazione: 2010, Roma, Italia

Premio Speciale Regione del Veneto
Committente: Fundación Cidade da Cultura de Galicia
Progetto: Eisenman Architects, PC
Opera: Cidade da Cultura de Galicia
Realizzazione: 2013, Santiago de Compostela, Spain

Premio Speciale Graniti Fiandre
Committente: Idea Zarvos
Progetto: FGMF Architects
Opera: Corujas Building
Realizzazione: 2013, São Paulo, Brazil

Premio Speciale Design for All Italia
Committente: Autogrill S.p.A.
Progetto: Giulio Ceppi
Opera: Autogrill Villoresi Est
Realizzazione: 2013, Lainate (Milano), Italia

Premio Speciale Bob Noorda
Committente: Timmelsjochhochalpenstrasse AG e Comune di Moso in Passiria
Progetto: Werner Tscholl Architekt
Opera: Die Timmelsjoch Erfahrung
Realizzazione: 2009-2010-2011, Passo Rombo, Tirolo (Austria) – Bolzano (Italia)

Premio Speciale Associazione Industriali della Provincia di Vicenza – Sezione Costruttori Edili
Committente: Commissario delegato Emergenza Sisma Regione Emilia-Romagna
Progetto: MIDE architetti e Paolo Didonè
Opera: Palestra Scolastica Temporanea
Realizzazione: 2013, Massa Finalese (Modena), Italia

Clicca qui per l'elenco completo


© RIPRODUZIONE RISERVATA