Progettazione e Architettura

Premio Raffaele Sirica, termine prorogato al 26 ottobre

E' stata prorogata al 26 ottobre prossimo la data ultima per la presentazione delle candidature alla terza edizione del "Premio Raffaele Sirica", bandito dal Consiglio Nazionale degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori, e che è rivolto, nell'edizione 2014, ad architetti, pianificatori, paesaggisti e conservatori che abbiano meno di 30 anni.

Un'attenzione verso i giovani professionisti - quella del Consiglio Nazionale degli Architetti - dettata anche dalla gravità della situazione economica che costringe i giovani professionisti ad adattarsi a svolgere mestieri e lavori diversi - a volte profondamente diversi e spesso indecorosamente sottopagati - da quelli per il quali hanno compiuto il loro percorso universitario e di specializzazione.

Alla giuria del Premio - presieduta dall'architetto Mario Cucinella - i giovani professionisti,o gruppi di giovani professionisti dovranno dimostrare di aver dedicato la propria attività degli ultimi cinque anni, con originalità, innovazione e qualità, alla promozione e alla diffusione della cultura architettonica.

Il Premio, istituito nel 2010 per ricordare la figura del presidente Raffaele Sirica, alla guida degli architetti italiani dal 1998 al 2009 - è promosso di concerto con il Maxxi, Museo nazionale delle arti del XXI secolo, con la rete degli Ordini provinciali degli Architetti, in partnership con L'Architetto, il Sole 24Ore/Edilizia e Territorio, Domus e con il supporto operativo di Europaconcorsi.

Tra i componenti della giuria, Fabrizio Barozzi (vincitore Premio Giovane talento dell'architettura italiana 2013), Nicola Di Battista (direttore Domus), Francesco Fresa, Piuarch (vincitore Premio Architetto Italiano 2014), Leopoldo Freyrie (presidente del Consiglio Nazionale degli Architetti), Luciana Ravanel (AntePrima Consultants), un rappresentante della Conferenza degli Ordini degli Architetti; la Segreteria Organizzativa è coordinata dall'architetto Domenico Podestà, presidente del dipartimento Europa ed Esteri del Consiglio Nazionale degli Architetti.
Al premiato, o al gruppo di premiati, sarà conferito un premio di 10.000,00 euro.


© RIPRODUZIONE RISERVATA