Progettazione e Architettura

Al via il master Architettura, Storia e Progetto all'ateneo Roma Tre

Al via il master internazionale di secondo livello in Architettura - Storia - Progetto dell'Università Roma Tre. Il corso è stato fondato e diretto dal 2003 da Mario Manieri Elia con l'obiettivo di abilitare i corsisti a muoversi e produrre in modo responsabile e innovativo.
L'edizione di quest'anno è diretta da Francesco Cellini e María Margarita Segarra Lagunes.

La collaborazione tra la Facoltà di Architettura di Roma Tre e le Università di Valladolid, di Waterloo, di Granada ha dato modo di concepire un programma di alta qualità, sia per l'articolazione multidisciplinare dei contenuti scientifici che per la ricchezza dell'offerta didattica, con l'attiva compartecipazione di docenti e studenti sia italiani che stranieri che si incontrano anche a Roma, confrontando esperienze diverse.

La novità della struttura del Master - che prevede un primo modulo in Storia e Progetto, da svolgere a Roma tra ottobre 2014 e gennaio 2015, riguardante i fondamenti teorici e metodologici, seguito da un modulo di indirizzo tematico frequentato a Roma o all'estero (tra gennaio e luglio 2015) - accresce la pluralità e la ricchezza formativa, fornendo un arco di insegnamenti umanistici e tecnici di deliberata ampiezza, tali da dotare i corsisti del più ampio patrimonio strumentale e culturale per far fronte, con competenza e responsabilità a un vasto spettro di occasioni di studio e di lavoro, anche a livello internazionale.

Il Master offre una elaborazione culturale di ricerche ed esperienze diverse attinenti all'Architettura, nel suo valore antropologico-culturale e nei suoi ambiti multidisciplinari critici e operativi: il nodo scientifico e metodologico in cui si incrociano la Storia e il Progetto è centrale, nella convinzione che consenta di sfuggire agli equivoci e alle secche di una cultura abituata alle semplificazioni selettive più che alle meditate sintesi critiche.
Inoltre, i programmi sono studiati in maniera da lasciare spazio ai corsisti per l'avvio di una prima attività professionale e per la ricerca di un'occupazione di alta qualificazione.


© RIPRODUZIONE RISERVATA