Progettazione e Architettura

Fuksas vince il concorso per il Centro culturale di Pechino

Alessia Tripodi

Lo studio romano si aggiudica la gara internazionale per il Beijing Cbd Cultural Center - Inizio lavori a giugno

Nuovo successo per Massimiliano e Doriana Fuksas in Cina. Dopo la recente inaugurazione del terminal-manta nello Shenzhen Bao'an International Airport, uno dei più grandi del paese (clicca qui per le immagini ) e la Guosen Securities Tower di 300 metri di altezza in fase di realizzazione, sempre a Shenzhen, lo studio romani si è aggiudicato il concorso internazionale per la progettazione del «Beijing Cbd Cultural Center», un Centro Culturale da 20mila mq situato nel cuore della città di Pechino, nel Distretto Amministrativo di Chaoyang, dove hanno sede le principali Ambasciate straniere, il secondo più popoloso della capitale. «Il nostro edificio è così uno specchio - ha dichiarato Massimiliano Fuksas - uno schermo, una tela su cui la vita di questa zona risalterà. La vita come la cultura. La cultura come vita».

Clicca qui per la fotogallery
Il sito dove sorgerà l'opera- spiegano dallo studio romano - è adiacente alla terza circonvallazione della città e si trova nel punto nevralgico di quello che sarà uno dei sei distretti d'affari tra i più importanti in termini di sviluppo economico, di produzione industriale e di pianificazione urbana. L'idea progettuale si sviluppa sulla ideazione di due semplici volumi di specchio rifinito in acciaio inox, separati da un atrio in vetro trasparente e permeabile. Il parco, gli edifici circostanti, la gente, «la frenesia della vita quotidiana contemporanea si riflettono continuamente sulle facciate a specchio a sottolineare in modo sobrio il contesto, narrando la storia del quartiere urbano sulla sua 'pelle'», raccontano i progettisti.

Oltre a un centro informativo multifunzionale (con centro di accoglienza e spazio espositivo) e a una dance hall per eventi e inaugurazioni, il progetto del centro prevede anche la costruzione di un teatro a elevato standard acustico, di un museo delle finanze, di un auditorium e di sale conferenze con servizi di ristorazione.
L'inizio dei lavori è previsto entro la fine del mese di giugno e si unisce alla aggiudicazione per la realizzazione del Chengdu Tianfu Cultural and Performance Center a Chengdu, Cina.

Crediti del progetto

Progetto: CBD Cultural Center
Luogo: Beijing, China
Periodo: inizio dei lavori a giugno 2014
Superficie totale: 20mila mq
Cliente: Beijing Central Business District
Architetti: Massimiliano e Doriana Fuksas


© RIPRODUZIONE RISERVATA