Progettazione e Architettura

Eire, concorso di Bnp Paribas per progetti di riqualificazione urbana

BNP Paribas Real Estate ed EIRE - Expo Italia Real Estate promuovono, insieme, un concorso di idee per incoraggiare la predisposizione di progetti di riqualificazione urbana. Il premio Destinazione #EIRE 2014, sul tema "Prima e dopo. Creatività e originalità al servizio della città", valorizzerà, infatti, le migliori proposte tese alla rigenerazione di immobili o di un'area dismessa.

L'obiettivo del riconoscimento è quello di avvicinare i giovani al Real Estate e, di conseguenza, l'università al settore immobiliare. All'iniziativa potranno, del resto, partecipare gli studenti delle facoltà di Architettura, Ingegneria, Economia e Commercio, Giurisprudenza, che potranno accedere alle due sezioni indicate nel bando: "studenti junior" (che, dopo aver conseguito il diploma di laurea triennale, risultino regolarmente iscritti, nell'anno accademico 2013/2014, a corsi di laurea specialistica o magistrale) e "studenti senior" (che abbiano ottenuto, dopo il 30 Giugno 2011, il diploma di laurea specialistica biennale o iscritti a master universitari). L'iniziativa si concluderà, dunque, con due graduatorie di merito; ai primi classificati due premi in denaro del valore di 5mila euro offerti da BNP Paribas Real Estate nell'ottica di gratificare l'impegno di chi, con un'idea innovativa, abbia pianificato un'azione nell'interesse della collettività.

La domanda di ammissione e il progetto potranno essere inviati sino al 16 maggio 2014. La premiazione, in programma il prossimo 26 giugno, è già stata collocata nel quadro del calendario di eventi legati alla decima edizione di EIRE-EXPO ITALIA REAL ESTATE, che si terrà a Milano, presso Fieramilanocity, dal 24 giugno. La rassegna, ormai divenuta il punto di riferimento degli operatori del Real estate, garantirà, come sempre, un momento di condivisione con i principali stakeholder della filiera del settore immobiliare.
L'organizzazione, anche quest'anno, offrirà non solo ai docenti ma anche agli studenti l'ingresso gratuito alla manifestazione. L'intento è quello di offrire loro la possibilità di entrare in contatto con le aziende e di approfondire temi cruciali come quello della rigenerazione urbana.


© RIPRODUZIONE RISERVATA