Progettazione e Architettura

Lo studio italiano guidato da Solinas vince il concorso per il riuso del sito Mazzoleni a Seriate (Bg)

Alessia Tripodi

Aggiudicato il bando «Riuso Mazzoleni» promosso dall'azienda bergamasca dell'acciaio in collaborazione con Comune, Ordine degli architetti e degli ingegneri e Ance

Il team italiano guidato dall'architetto italiano Simone Solinas ha vinto il primo premio del concorso di progettazione «Riuso Mazzoleni» per la riconversione del sito industriale in viale Marconi a Seriate (Bergamo) di proprietà dell'azienda dell'acciaio Mazzoleni. Il bando - promosso dalla stessa azienda in collaborazione con l'Ordine degli Architetti della Provincia di Bergamo, il Comune di Seriate e il patrocinio dell'Ordine degli Ingegneri di Bergamo e Ance Bergamo - metteva in palio un montepremi di 25mila euro per la riqualificazione dell'area di Via Marconi (con una superficie territoriale di 32.340 mq) che ha subito un processo di dismissione durato anni e conclusosi al termine del 2012 con lo spostamento degli ultimi uffici amministrativi (guarda la fotogallery ).

La giuria ha esaminato i sei progetti finalisti e ha premiato all'unanimità la proposta firmata da Solinas, apprezzando in particolare, si legge nel verbale «l'ingresso su Viale Marconi, la connessione del comparto attraverso il nuovo edificio, una buona soluzione dello spazio pubblico maggiore, la connessione con l'auditorium e un'intelligente schermatura del retro degli edifici su Via Marconi», oltre alla «notevole qualità rilevata nello spazio residenziale, ottenuto con l'integrazione tra lo spazio del parcheggio sotterraneo illuminato e lo spazio del giardino al piede degli edifici residenziali». (Guarda la fotogallery dei vincitori )

Guarda la fotogallery con le opere realizzate da Solinas in Spagna.

Al secondo posto, con menzione speciale della giuria, si è classificato il progetto di Pbeb Architetti (capogruppo Paolo Belloni), mentre terzi classificati ex aequo sono il team Modostudio guidato da Giorgio Martocchia e Roberto Cosenza (capogruppo). Quarti classificati (sempre ex aequo) i team guidati da Andrea Grimaldi e Marino La Torre.


© RIPRODUZIONE RISERVATA