Progettazione e Architettura

Trento premia gli edifici sostenibili ad alta prestazione energetica

Paola Pierotti

La Provincia Autonoma di Trento premia gli edifici sostenibili. Al via la quinta edizione del Premio Aprie, promosso in collaborazione con l'Agenzia provinciale per le risorse idriche ed energia. L'obiettivo del concorso è la conoscenza e la divulgazione delle buone pratiche progettuali e realizzative degli edifici costruiti in provincia di Trento che presentino le migliori prestazioni di tipo energetico e di sostenibilità, unitamente a caratteri formali coerenti con le architetture e i materiali presenti sul territorio.

Sono ammessi a concorrere tutti gli edifici destinati ad uso civile o produttivo (abitazioni, uffici, hotel), nuovi o ristrutturati, realizzati entro il termine di presentazione delle domande di partecipazione o in avanzata fase di completamento (devono essere presenti tutte le strutture esterne comprensive di coibentazioni e di impianti di climatizzazione), che non abbiano già concorso alle precedenti edizioni del premio.

Saranno oggetto di valutazione gli elaborati illustrativi del progetto e, in relazione alle finalità divulgative del concorso, ogni supporto esplicativo della realizzazione dell'opera o di una sua parte significativa. Il soggetto titolato a presentare la candidatura è a tutti gli effetti il committente dell'opera. Gli elaborati possono essere presentati entro il 13 gennaio 2014.

Cinque i criteri di valutazione: la prestazione energetia, le soluzioni tecniche innovative e l'integrazione tra progettisti e imprese, la coerenza di caratteri formali e ambientali con l'architettura locale, la comunicazione del progetto e i media utilizzati e ancora gli elementi di sostenibilità ambientale.


© RIPRODUZIONE RISERVATA