Progettazione e Architettura

Antisismica, a Perugia bando da 250mila euro per la sicurezza di ospedali e centri servizi

Alessia Tripodi

Sicurezza antisismica, l'Asl Umbria 1 bandisce una gara da 250mila euro per un programma di verifiche sulle strutture del sistema ospedaliero della provincia di Perugia. Il bando prevede l'affidamento di incarichi tecnici per verificare le condizioni statiche e antisismiche ("Livello 1-2" secondo la classificazione delle Norme tecniche per le costruzioni, Dm 14/4/2008) sugli stabilimenti ospedalieri di Marsciano, Assisi e Città della Pieve, sul Cori di Passignano sul Trasimeno, sul Centro Servizi Grocco, sull'ex Padiglione Zurli e sull'Rsa Brancaleoni Panicale, tutti di proprietà dell'Asl e situati nel territorio della provincia di Perugia. L'appalto riguarda servizi di architettura, ingegneria, paesaggistica e urbanistica, ma anche consulenza scientifica, sperimentazione tecnica e analisi.

Si tratta di una procedura ristretta e la durata dell'appalto è fissata in 140 giorni e l'aggiudicazione si basa sul criterio dell'offerta economicamente più vantaggiosa. Per partecipare al bando bisognerà dmostrare di aver svolto almeno due servizi di verifica tecnica e di adeguamento antisismico negli ultimi dieci anni. Le domande vanno presentate entro il 27 gennaio 2014. Clicca per scaricare il bando


© RIPRODUZIONE RISERVATA