Progettazione e Architettura

Ingegneria ferroviaria, a gennaio il master Bombardier-Sapienza

Scatterà a gennaio 2014 e si concluderà a maggio il master in ingegneria delle infrastrutture sponsorizzato da Bombardier transportation e promosso dalla facoltà di Ingegneria civile e industriale della Sapienza di Roma. Il corso sarà diretto a 30 neo-ingegneri, che parteciperanno ad un percorso formativo in dodici moduli, articolato in 480 ore di lezioni e seminari. In aggiunta, è prevista anche l'opportunità di svolgere attività di stage per 150 ore presso le aziende partner.

La collaborazione tra Bombardier e l'ateneo della Capitale, con questo master, assume un rilievo particolare: è il secondo anno consecutivo che l'azienda si impegna nella promozione del corso ad alta specializzazione nell'ingegneria ferroviaria. I temi affrontati nel corso delle lezioni includeranno, tra le altre cose, anche i fondamenti di tecnica ed economia ferroviaria e la tecnica della circolazione, che saranno sviluppati e presentati dai più qualificati ingegneri dei siti Bombardier di Vado Ligure e di Roma. Illustreranno sia i prodotti nazionali e internazionali, che le metodologie di progettazione e funzionamento. Sono inoltre previsti approfondimenti specifici su trasporto merci, logistica, pianificazione del servizio e legislazione delle opere ferroviarie.


© RIPRODUZIONE RISERVATA