Progettazione e Architettura

Giardino firmato Piano a Torino (finanzia Intesa Sanpaolo)

Cominceranno il prossimo primo ottobre e dureranno sei mesi i lavori di riqualificazione del giardino Nicola Grosa antistante il Palagiustizia di Torino, che porterà la firma dello studio Renzo Piano Building Workshop a cui Intesa Sanpaolo ha affidato la trasformazione dell'area, lo stesso che ha disegnato anche il nuovo centro direzionale della banca, in fase di costruzione nella vicina area compresa tra via Cavalli, corso Inghilterra e corso Vittorio.

La banca si farà carico delle opere di riqualificazione dell'area verde, il cui costo finale è stimato in 2,5 milioni di euro. L'ammontare viene coperto per 1 milione di euro da una quota parte degli oneri di occupazione di spazi e aree pubbliche che Intesa Sanpaolo deve alla Città di Torino e che l'Amministrazione ha destinato a tale scopo e per 1,5 milioni direttamente dalla banca che per due anni si occupera' anche della gestione.

Il progetto prevede il raddoppio del numero di alberi, quattro nuove aree per il gioco e per il relax, più parcheggi per biciclette e motoveicoli, nuovi e più efficienti sistemi di accesso, illuminazione e irrigazione. L'intervento è parte integrante della convenzione, siglata in aprile, tra la Città di Torino e Intesa Sanpaolo. Il giardino sara' restituito alla comunità torinese la primavera prossima.


© RIPRODUZIONE RISERVATA