Progettazione e Architettura

All'Aquila 50 fotografi scendono in campo per ripensare il territorio

Paola Pierotti

Il progetto si chiama Confotografia e l'iniziativa è in programma dal 20 al 26 settembre 2013

Cinquanta fotografi, diversi per età e con approcci narrativi differenti, lavoreranno per 6 giorni all'Aquila (dal 20 al 26 settembre) per dialogare con cittadini, associazioni, comitati e con gli studenti studenti. Parleranno di fotografia e di territorio, fotograferanno insieme quello che L'Aquila è diventata, per capire come si può rappresentare quanto è successo.

Dopo la pausa estiva la città colpita dal terremoto del 2009 ospiterà l'evento «Confotografia» per proporre un metodo di indagine sperimentale basato sullo scambio di conoscenza tra fotografi e cittadini.

Chi sono alcuni del fotografi protagonisti

Scarica qui il progetto con tutti i dettagli

Cosa è successo al territorio dell'Aquila in questi quattro anni? Quali immagini possono aiutare a raccontarlo? L'obiettivo è l'attivazione di un processo di osservazione del territorio, forte di un metodo, che ne consenta il ripensamento.

Leggi qui i dettagli del progetto


© RIPRODUZIONE RISERVATA