Progettazione e Architettura

Maire Tecnimont fa il pieno di commesse all'estero

Maire Tecnimont S.p.A. annuncia l'aggiudicazione, tramite sue controllate, di contratti e integrazioni per un valore complessivo pari a circa 137 milioni per attività di ingegneria, licensing e technology packages. Nuove commesse relative al core business (oil, gas & petrolchimico) sono state, infatti, aggiudicate prevalentemente in Medio Oriente, Centro e Nord America e Russia.
In particolare, in Messico il Gruppo Maire Tecnimont, tramite la propria controllata KT Kinetics Technology S.p.A. ("KT"), insieme alla divisione industriale spagnola di Obrascón Huarte Laín ("OHL") e alla messicana Costrucciones Industriales TAPIA, realizzerà per il cliente PEMEX Refinacion una nuova Unità di Produzione di Idrogeno su base chiavi in mano nella raffineria di Cadereyta. Il contratto è stato assegnato ad una Società di scopo - di cui KT detiene una quota pari al 40% – che sarà costituita in Messico. Il valore complessivo del progetto è pari a circa 72 milioni di dollari (circa 56 milioni di euro), di cui circa 22 milioni di euro di competenza del Gruppo Maire Tecnimont, con completamento previsto entro il terzo trimestre 2015. Il progetto prevede lo sviluppo di una nuova unità di produzione di idrogeno, con una capacità pari a 25.000 Nm3/h, oltre il completamento del relativo gasdotto. Grazie a tale contratto il Gruppo Maire Tecnimont avvia una collaborazione con il nuovo cliente PEMEX, tra i maggiori player in America Latina nel settore Oil & Gas. Questa aggiudicazione consolida il track record di KT nelle unità di idrogeno su base chiavi in mano e consente di partecipare al piano di ammodernamento delle raffinerie avviato da PEMEX.

Inoltre, in Brasile il Gruppo Maire Tecnimont, tramite la propria principale controllata Tecnimont Spa, ha stipulato un Memorandum of Understanding con Costrucões e Comercio Camargo Correa S/A, UTC Engenharia S.A., Construtora OAS S.A. e Construtora Norberto Odebrecht S.A., principali player brasiliani nel settore impiantistico, al fine di unire le proprie competenze e di partecipare congiuntamente alla gara internazionale indetta da PETROBRAS in merito al progetto "Nitrogen Fertilizer Unit V", relativo alla realizzazione di un impianto di ammoniaca, oltre ai servizi e alle opere accessorie.


© RIPRODUZIONE RISERVATA