Progettazione e Architettura

Parigi celebra lo studio italiano Startt con una mostra

Parigi celebra con una mostra monografica il lavoro di un giovane studio di architettura italiano.
L'esposizione «Future : Architecture e(s)t Paysage», realizzata dallo Studio stARTT (www.startt.it ) si e' aperta ieri alla presenza di un folto pubblico accreditato presso l'Istituto
Italiano di Cultura di Parigi, fortemente voluta dalla Direttrice dell'IIC parigino Marina Valensise.
«Se escludiamo il lavoro di Massimiliano Fuksas e Renzo Piano a Parigi -spiega Pippo Ciorra, Senior Curator Architecture del MAXXI di Roma- da ormai molto tempo non si
vedeva una mostra monografica di uno studio di architetti italiani nella capitale francese. L'altro aspetto da sottolineare e' quello della capacita' di far incontrare il loro lavoro con
lo spazio dell'Istituto Italiano di Cultura. Anche al MAXXI avevano proposto questa maniera di pensare lo spazio, componibile, mobile; di questo loro pensiero hanno dato qui
un'interpretazione perfetta"» 'Future: Architettura e(s)t Paysage' e' la prima mostra nella capitale francese di uno studio di architettura italiano dopo oltre trent'anni.


© RIPRODUZIONE RISERVATA