Progettazione e Architettura

Milano, partiti i lavori per la riqualificazione della Darsena di Bodin

P.P.

Sono iniziati oggi i lavori di riqualificazione della Darsena di Milano, punto di confluenza tra il Naviglio Grande e il Naviglio Pavese.

Il progetto, frutto di un concorso internazionale vinto nel 2004 da un gruppo guidato dall'architetto francese Jean François Bodin è pronto per passare dalla carta al cantiere.

Il progetto è decollato grazie alla scelta di inserire questa operazione nel piano delle opere in programma per Expo2015. Dal concorso ad oggi, il progetto è stato modificato e anche un ultimo rallentamento ha messo a rischio la previsione di completamento fissata per il primo maggio 2015, giorno di inaugurazione dell'esposizione universale.

La Darsena sarà il punto di partenza della Via d'acqua, percorso in parte navigabile e in parteverde, che collegherà il centro della città con il sito espositivo passando per un nuovo parco lineare che attraverserà tutta la periferia nord occidentale della città.

Nel 1953 la Darsena di Porta Ticinese era ancora al tredicesimo posto nella classifica dei porti nazionali per ricevimento merci. Il progetto per la riqualificazione è dello dello studio Bodin-Rossi-Guazzoni. Un anno fa il progetto è stato aggiornato e le spese sono calate dai 26 milioni di euro iniziali a 17 milioni di euro, budget a disposizione della Società Expo 2015.


© RIPRODUZIONE RISERVATA