Progettazione e Architettura

Gara per la Cité du Cinéma, fallito il sogno di Venezia ci prova Cannes

P.P.

Da Venezia a Cannes. Dopo il fallimentare concorso per il nuovo Palazzo del Cinema di Venezia, ci prova la città francese. Cannes lancia una competizione per realizzare la nuova «Cité du Cinéma», luogo della memoria pensato per il pubblico che visiterà la città. L'ente banditore chiede ai progettisti di proporre una soluzione progettuale che possa accogliere un centro culturale internazionale, un luogo che sia ricordo vivo del cinema mondiale, un'accademia di educazione del cinema.

Unico limite progettuale l'altezza dell'edificio che non dovrà superare i 28 metri.

Il nuovo edicio dovrà essere realizzato in un sito eccezionale (24mila mq di superficie, 40% privata e 60% pubblica), di fronte al mare, nel centro di Cannes, a pochi passi dal Palais des Festivals et des Congrès. In quest'area si prevedono anche una serie di attrezzature di grandi dimensioni, ad alto valore architettonico sul tema del Cinema. Cannes punta su questo concorso per realizzare un'opera che possa essere competitiva con l'immagine della Sydney Opera House, del Museo Guggenheim di Bilbao o del Metropolitan Opera di New York.

Le proposte per la preselezione vanno inviate entro il 1 marzo 2013 e il vincitore sarà scelto un anno dopo: febbraio 2014


© RIPRODUZIONE RISERVATA