Progettazione e Architettura

Sarà Rem Koolhaas a dirigere la Biennale di Architettura 2014

Paola Pierotti e Massimo Frontera, commento di Luigi Prestinenza Puglisi

«Vogliamo dare uno sguardo nuovo agli elementi fondamentali dell'architettura - utilizzati da qualsiasi architetto, ovunque e in qualsiasi momento - per vedere se siamo in grado di scoprire qualcosa di nuovo sull'architettura». Così Rem Koolhaas ha annunciato il suo impegno a guidare la prossima mostra di architettura della Biennale di Venezia, nel 2014.

Il Cda della Biennale di Venezia, presieduto da Paolo Baratta, si è riunito oggi nella sede di Ca' Giustinian, e dopo aver ringraziato ed aver espresso la sua gratitudine a David Chipperfield per gli ottimi risultati conseguiti con la 13. Mostra Internazionale di Architettura, ha nominato Rem Koolhaas Direttore del Settore Architettura, con lo specifico incarico di curare la 14. Mostra Internazionale di Architettura che si terrà nel 2014.

Al termine del CdA, il Presidente Paolo Baratta ha dichiarato: «Le Mostre di Architettura della Biennale sono via via cresciute d'importanza e il mondo ce lo riconosce, ed è di per sé significativo che a questa prossima Biennale si possa impegnare Rem Koolhaas, una delle maggiori personalità tra gli architetti del nostro tempo, che ha impostato tutta la sua attività su un'intensa ricerca e che, celebrità riconosciuta, accetta ora di mettersi in gioco per un ulteriore esercizio di ricerca e, perché no, di ripensamento».

Dopo il Leone d'Oro alla Biennale Architettura del 2010 e il Premio Pritzker nel 2000, il guru dell'architettura mondiale riceve un nuovo riconoscimento. A lui il compito di dare una nuova linea alla Mostra di Venezia.

Con largo anticipo rispetto agli altri anni il Cda della Fondazione veneziana ha annunciato il nome del direttore che avrà due anni di tempo per preparare un concept innovativo e proporre un progetto ambizioso.

La mostra internazionale d'Architettura, diretta da Rem Koolhaas, si svolgerà da sabato 7 giugno a domenica 23 novembre 2014, nelle sedi dei Giardini della Biennale e dell'Arsenale.


© RIPRODUZIONE RISERVATA