Progettazione e Architettura

Giorgio Martocchia: «Il regolamento edilizio del comune di Roma è del 1934 e ciascuno dei 19 municipi ha una modulistica propria»

P.P.

Scrive Giorgio Martocchia, Modostudio

La parola d'ordine è "semplificazione". Ci sono talmente tante norme nazionali, regionali, tra l'altro non adeguate con le tecnologie più moderne, che a volte è davvero difficile districarsi. Per esempio il regolamento edilizio del comune di Roma è del 1934, non fosse che in questi ultimi 80 anni i modi di vivere sono ampiamente cambiati e ovviamente anche la qualità dell'architettura risente di tali normative obsolete. Solo a Roma ci sono 19 municipi, ognuno con una modulistica propria.

Servirebbe incrementare l'utilizzo delle nuove tecnologie per rendere più efficienti le procedure (ci si sta arrivando, ma con molte difficoltà).


© RIPRODUZIONE RISERVATA