Progettazione e Architettura

L'Ordine di Monza premia l'architettura sostenibile

Si è tenuta nella serata di sabato 1 dicembre presso la nuova sede dell'Ordine degli Architetti Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Monza e della Brianza, la cerimonia di consegna dei premi per i vincitori dei due concorsi dove giovani professionisti si sono misurati sul tema della sostenibilità. Destinato a tutti gli architetti della Lombardia, il premio «Architettura Sostenibile» ha sollecitato l'elaborazione di progetti con la finalità di raggiungere livelli di qualità ambientale e compatibilità bioecologica che non si limitino all'applicazione dell'attuale normativa, volta unicamente al mero classamento energetico.

Al concorso si sono iscritti tredici professionisti e dopo il vaglio della commissione si è deciso di non assegnare il primo posto. Al secondo posto si è qualificato Paolo Carlosso, il terzo posto è andato a Giorgio Beretta e Doriano Botton infine una segnalazione di merito per Rosanna Rovetta e Davide Traina.

Traina, ventiseienne monzese, ha illustrato il proprio progetto relativo ad un edificio situato a Varallo Sesia , in un terreno privato che grazie a un accordo con il comune si trasformerà in un terreno edificabile con annesso un parco pubblico.Il primo approccio al progetto è stato quello di creare una relazione con il luogo, cercando un impatto poco invasivo e al massimo sostenibile.

Giorgio Beretta ha invece illustrato un progetto relativo ad una costruzione localizzata nei pressi dell'Autodromo Nazionale di Monza esaltando l'importanza della qualità dell'architettura connessa con la sostenibilità ambientale.

Doriano Botton ha esposto il progetto della scuola materna di Cesano Maderno, 5000 mq si superficie che rappresenta un manifesto propedeutico di educazione ambientale per i bambini dai 3 ai 5 anni, facendo registrare altresì che dai primi dati raccolti risultano di molto diminuiti i casi di bambini influenzati.

Infine Paolo Carlosso ha presentato la propria abitazione privata, totalmente costruita nell'ottica della sostenibilità e limitando al massimo l'intervento di ditte specializzate.

Il concorso «Architettura Sostenibile» è alla seconda edizione e nel febbraio 2013 partirà il prossimo bando rivolto all'intero territorio nazionale.


© RIPRODUZIONE RISERVATA