Progettazione e Architettura

Fontana: «Aulenti è un esempio per la sua forza e determinazione. Anche la mia famiglia condivide il mio impegno e ha aspettative sui risultati»

P.P.

Scrive Luisa Fontana, fondatrice dello studio vicentino Fontanatelier

Il mio Atelier è certificato in qualità e ciascuno ha il suo compito. Io sono un
po' su tutto, trasversalmente: gare e sviluppo commerciale, produzione, cantiere,
amministrazione, comunicazione. La mia giornata è intensa: quando non sono in viaggio, mi sveglio al mattino presto, intorno alle 5, lavoro fino alle 7, rientro e preparo il mio bambino per la
scuola, alle 8 di nuovo al lavoro fino a tarda sera. Ogni giorno è diverso, in una proiezione costante all'innovazione e a nuove sfide, ma quello che amo di più è l'attività ideativa che sviluppo solitamente all'alba… tra modelli in creta, matite e pennelli. Penso di essere fortunata per avere una famiglia che ama e sostiene il mio lavoro, che non mi ha mai fatto pesare un ritardo, una assenza, che condivide il mio impegno e ha grandi aspettative sui risultati.

Tre donne-architetto che passeranno alla storia? Zaha Hdid ha creato un brand passando dalle forme spigolose della caserma dei pompieri di Basilea del 1993 alle forme sinuose dei progetti contemporanei… peccato che la sua architettura non si modelli interagendo con l'ambiente in termini di sostenibilità. Gae Aulenti è riuscita ad imporsi in tempi davvero bui nei quali di pari

opportunità non si parlava affatto… dunque la scelgo per la sua determinazione, la
sua forza: un esempio per tutte noi… inoltre è nata il 4 dicembre come me … chissà
che mi porti bene

Le difficoltà di una donna in questo mondo? Nel nostro paese la difficoltà per una donna è non avere raggiunto ancora le pari opportunità, è dover spendere più energie degli uomini per far valere le proprie idee. È non essere rappresentata adeguatamente nelle istituzioni.
Una difficoltà reale è gestire famiglia e lavoro, la società non offre in questo
senso servizi adeguati: basti pensare alla mancanza di centri d'infanzia e scuole
con orari compatibili con i tempi della donna che lavora… al pari di un uomo

E i plus? Noi donne abbiamo una capacità atavica di fare più cose insieme,
intuizione e sensibilità, inclinazione al coordinamento e al lavoro di squadra,
perseveranza e determinazione, inoltre sappiamo amare.
Plus è anche poter partecipare ad un lavoro sulle donne-architetto, come questo, mentre
non si è mai sentito parlare di uomini-architetto! Un altro plus è che se facciamo
rete con altre donne possiamo davvero rovesciare il mondo! I tempi sono maturi!


© RIPRODUZIONE RISERVATA