Progettazione e Architettura

Segantini: «Se il socio è anche il compagno di vita, scambio e contaminazione anche nella professione»

P.P.

Scrive Maria Alessandra Segantini (C+S Associati)

Tre donne-architetto? Patricia Viel , Paola Vigan√≤ e la giovanissima Monica Margarido in Italia. Sejima, Grafton e Hutton nel mondo. Perché? Per la precisione, chiarezza e sobrietà del loro lavoro.

Difficoltà? Non credo vi siano differenze sostanziali rispetto ad altri lavori. La mia è una situazione particolare perché il mio socio è anche il mio compagno di vita. Lo scambio di ruolo nel lavoro, nella famiglia, nelle occasioni pubbliche e private è una specie gioco che ci diverte e ci arricchisce. Il nostro lavoro si fonda sullo scambio e la contaminazione e non saprei dire precisamente quale sia il mio contributo o valore aggiunto.

Tra le opere firmate dallo studio C+S Associati un intervento residenziale a Pordenone e una scuola a Ponzano Veneto .


© RIPRODUZIONE RISERVATA